Menu
  GENOA
  Sport
  LIVE SCORE
  Main Links
  News
  Info
  Utenti & Gruppi
Storia del Grifone 
Tutte le informazioni riguardanti la storia del Grifone sono fornite da Wikipedia

Il Genoa nacque il 7 settembre 1893, ed è la prima squadra italiana per fondazione. Partecipò al primo campionato italiano, durato un solo giorno, l'8 maggio 1898, che vinse. L'anno successivo partecipò nuovamente, ottenendo un nuovo successo, e così l'anno seguente. Fu proprio in quest'anno che il Genoa adottò i colori rossoblu, ispirati alla bandiera inglese della Union Jack. Non riuscì però a vincere il campionato seguente, venendo sconfitto in finale dal Milan. Comunque, nei tre anni successivi, il Genoa fu nuovamente campione d'Italia. Per il settimo scudetto però si dovettero attendere 11 anni, quando vinse il campionato del 1915. L'anno seguente i campionati furono sospesi per 4 anni a causa della prima guerra mondiale. Al ritorno in campo, il Genoa si qualificò secondo nel campionato 1919-1920. 3 anni dopo vinse nuovamente il campionato, e l'annata seguente vinse il nono (e finora ultimo) scudetto. Al primo campionato di Serie A il Genoa sfiorò lo scudetto qualificandosi al secondo posto. Nella stagione 1933-1934 il Genoa retrocedette in B per la prima volta, ma ritornò in A l'anno dopo. Due stagioni dopo vinse la prima Coppa Italiadella sua storia (e fino ad ora anche l'unica).

Dopo l'interruzione dei campionati per via della seconda guerra mondiale, il Genoa tornò a giocare in A, ma senza lo smalto di un tempo: i rossoblu passarono circa 20 anni raggiungendo sempre posti bassi della classifica in A, venendo anche retrocessi in due casi, ottenendo comunque anche due promozione. Nella stagione 1962-1963 il Genoa vinse la Coppa dell'Amicizia e raggiunse il quindicesimo posto in A. Nel campionato seguente si piazzò all'ottavo posto e vinse la Coppa delle Alpi. Meno fortunata fu l'annata seguente, conclusasi con la retrocessione in Serie B. Dopo quattro anni in cadetteria, il Genoa retrocesse addirittura in Serie C1. Tuttavia, tornò immediatamente in B e due anni dopo in A. Passò poi alcuni anni scendendo e risalendo di categoria.

Nella stagione 1981-1982 il Genoa, grazie al pareggio con il Napoli per 2-2 all'ultima giornata, si salvò dalla retrocessione ai danni del Milan: questo sancì il gemellaggio con i partenopei, ad oggi ancora saldo. Dopo una retrocessione in B nel 1984, il Genoa passò i cinque anni seguenti in cadetteria, risalendo in prima serie nel 1989. Due anni dopo, nella stagione 1990-1991 il Genoa raggiunse un ottimo quarto posto: poté così partecipare alla Coppa UEFA, da cui però fu eliminata, l'anno seguente, in semifinale. Questo fu l'inizio di una fase calante culminata nel 1995 con l'ennesima retrocessione in B. Se si esclude la vittoria del Torneo Anglo-Italiano, i dieci anni seguenti furono terribili per i rossoblu, con alcune retrocessione sventate, una su tutte quella del 2003, anno in cui il Genoa fu ripescato per un illecito sportivo del Catania. Nella stagione 2004-2005 il Genoa raggiunse il primo posto della Serie B, ma la promozione in massima serie fu annullata a causa di un presunto tentativo di corruzione ai danni del Venezia ed i liguri furono così retrocessi in terza serie.

L'anno dopo, comunque, i rossoblu tornarono in B e, nel campionato seguente, reso particolare per la presenza della Juventus, retrocessa per via di calciopoli, tornò in A. Al ritorno in prima serie, il Genoa ottenne un buon decimo posto. L'anno seguente i rossoblu si classificarono al quinto posto, che garantiva l'accesso all'Europa League, tornando nelle competizioni continentali dopo diciassette anni. Nel 2010 arriva nono in campionato e vince per la prima volta nella sua storia il Campionato Primavera.

L'8 novembre 2010, a causa di una serie di sconfitte consecutive, l'allenatore Gian Piero Gasperini viene esonerato dopo 4 anni di panchina. Al suo posto arriva Davide Ballardini. Nel mercato di gennaio il presidente Preziosi rivoluziona nuovamente la squadra, cambiando ben 10 giocatori rispetto a inizio anno. Nonostante questo il Genoa riesce a salvarsi con largo anticipo.

Croni Storia Genoa 
7 settembre 1893 - Fondazione del Genoa Cricket and Athletic Club con colore sociale il bianco 1940-41 : 10º in Serie A 1982-83 : 12º in Serie A
10 aprile 1897 - Su proposta di James Richardson Spensley vengono ammessi anche soci italiani 1941-42 : 4º in Serie A 1983-84 : 14º in Serie A. Retrocesso in Serie B
1898 : Campione d'Italia - Il club cambia denominazione diventando Genoa Cricket and Football Club il 2 gennaio 1899 1942-43 : 5º in Serie A 1984-85 : 6º in Serie B
1899 : Campione d'Italia - Vengono adottati i colori bianco e blu 1943-44 : 5º nel Torneo Bellico del Nordovest - Vince la Coppa Città di Genova. 1985-86 : 7º in Serie B
1900 : Campione d'Italia - Vengono adottati i colori della Union Jack, rosso granata e blu scuro, il 25 gennaio1901 1944-45 : Attività sportiva sospesa causa eventi bellici. 1986-87 : 6º in Serie B
1901 : Perde la Finale contro il Milan 1945-46 : 12º nel Campionato Alta Italia - Riassume la denominazione Genoa Cricket and Football Club 1987-88 : 14' in Serie B
1902 : Campione d'Italia 1946-47 : 10º in Serie A 1988-89 : 1º in Serie B. Promosso in Serie A
1903 : Campione d'Italia 1947-48 : 12º in Serie A 1989-90 : 11º in Serie A
1904 : Campione d'Italia 1948-49 : 7º in Serie A 1990-91 : 4º in Serie A
1905 : 2º nel Girone Finale 1949-50 : 11º in Serie A 1991-92 : 14º in Serie A - Perde la semifinale di Coppa Uefa
1906 : 3º nel Girone Finale 1950-51 : 20º in Serie A. Retrocesso in Serie B 1992-93 : 13º in Serie A
1907 : 2º nel Girone Eliminatorio Ligure 1951-52 : 5º in Serie B 1993-94 : 11º in Serie A
1908 : Non partecipa per protesta contro l'esclusione degli stranieri 1952-53 : 1º in Serie B. Promosso in Serie A 1994-95 : 15º in Serie A. Retrocesso in Serie B
1909 : Sconfitto nelle Semifinali del Campionato 1953-54 : 12º in Serie A 1995-96 : 8º in Serie B - Vince il Torneo Anglo-Italiano
1909-10 : 5º nel Campionato a Girone Unico 1954-55 : 11º in Serie A 1996-97 : 5º in Serie B
1910-11 : 5º nel Campionato Ligure-Lombardo-Piemontese 1955-56 : 9º in Serie A 1997-98 : 9º in Serie B
1911-12 : 3º nel Campionato Ligure-Lombardo-Piemontese 1956-57 : 16º in Serie A 1998-99 : 12º in Serie B
1912-13 : 2º nel Girone Finale 1957-58 : 12º in Serie A 1999-00 : 6º in Serie B
1913-14 : 2º nel Girone Finale 1958-59 : 11º in Serie A 2000-01 : 12º in Serie B
1914-15 : Campione d'Italia 1959-60 : 18º in Serie A. Retrocesso in Serie B 2001-02 : 12º in Serie B
1915/19: Campionati sospesi - 4º in coppa Federale - Vince la Coppa Liguria 1960-61 : 13º in Serie B 2002-03 : 18º in Serie B. Retrocesso in Serie C1 e ripescato per il Caso Catania
1919-20 : 3º nel Girone Finale 1961-62 : 1º in Serie B. Promosso in Serie A - Vince la Coppa delle Alpi 2003-04 : 16º in Serie B
1920-21 : 2º nel Gruppo A del Girone Semifinale Nazionale 1962-63 : 15º in Serie A - Vince la Coppa dell'Amicizia 2004-05 : Ultimo in Serie B per delibera della CAF che, per illecito sportivo, lo declassa dal 1º posto ottenuto sul campo. Retrocesso in Serie C1
1921-22 : Perde la Finale del Campionato CCI contro la Pro Vercelli 1963-64 : 8º in Serie A - Vince la Coppa delle Alpi 2005-06 : 2º nel girone A di Serie C1 e vince i play-off contro il Monza. Promosso in Serie B
1922-23 : Campione d'Italia 1964-65 : 16º in Serie A. Retrocesso in Serie B 2006-07 : 3º in Serie B. Promosso in Serie A
1923-24 : Campione d'Italia 1965-66 : 5º in Serie B 2007-08 : 10º in Serie A
1924-25 : Perde agli spareggi la Finale del Campionato contro il Bologna 1966-67 : 12º in Serie B 2008-09 : 5º in Serie A
1925-26 : 3º nel Girone B di Prima Divisione 1967-68 : 15º in Serie B 2009-10 : 9° in Serie A. Terzo nel girone di Europa League, eliminato agli ottavi di Coppa Italia
1926-27 : 4º nel Girone Finale di Divisione Nazionale 1968-69 : 6º in Serie B 2010-11 : 10° In Serie A.
1927-28 : 2º nel Girone Finale di Divisione Nazionale 1969-70 : 20º in Serie B. Retrocesso in Serie C  
1928-29 : 4º nel Girone B di Divisione Nazionale - Cambia denominazione in Genova 1893 Circolo del Calcio 1970-71 : 1º nel girone B della Serie C. Promosso in Serie B  
1929-30 : 2º in Serie A 1971-72 : 8º in Serie B  
1930-31 : 4º in Serie A 1972-73 : 1º in Serie B. Promosso in Serie A  
1931-32 : 11º in Serie A 1973-74 : 16º in Serie A. Retrocesso in Serie B  
1932-33 : 8º in Serie A 1974-75 : 6º in Serie B  
1933-34 : 17º in Serie A. Retrocesso in Serie B 1975-76 : 1º in Serie B. Promosso in Serie A  
1934-35 : 1º in Serie B. Promosso in Serie A 1976-77 : 11º in Serie A  
1935-36 : 8º in Serie A 1977-78 : 14º in Serie A. Retrocesso in Serie B  
1936-37 : 6º in Serie A - Vince la Coppa Italia 1978-79 : 12º in Serie B  
1937-38 : 3º in Serie A 1979-80 : 11º in Serie B  
1938-39 : 4º in Serie A 1980-81 : 2º in Serie B. Promosso in Serie A  
1939-40 : 5º in Serie A 1981-82 : 13º in Serie A  
Palmarès 
 

Competizioni nazionali

 
Campionato italiano: 9
1898 - 1899 - 1900 - 1902 - 1903 - 1904 - 1914-15 - 1922-23 - 1923-24
Coppa Italia: 1
1936-37
 

Record e statistiche

Campionati disputati

Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione

A

71 1897-1898 2011-2012

B

33 1934-1935 2006-2007

C

2 1970-1971 2005-2006

In 105 stagioni sportive a livello nazionale dalla fondazione del campionato italiano di calcio, compresi 27 tornei di Prima Categoria Nazionale e Prima Divisione e Divisione Nazionale (A) antecedenti il girone unico. Sono escluse la stagioni 1906-1907, in cui il Grifone non superò le eliminatorie regionali, e 1907-1908, in cui boicottò il torneo.

 
 
 

Competizioni minori

 

Nazionali

 
Campionati di Serie B: 6
1934-35 - 1952-53 - 1961-62 - 1972-73 - 1975-76 - 1988-89
Campionato di Serie C: 1
1970-71
 

Internazionali

 
2 Coppe delle Alpi
1962 - 1964
1 Coppa dell'Amicizia italo-francese
1963
1 Torneo Anglo-Italiano
1996
 
 

Competizioni Giovanili e Riserve

 

Primavera

Campionato Primavera: 1
2009/2010
Coppa Italia Primavera: 1
2008/2009
Supercoppa italiana Primavera: 1
2009
Tornei di Viareggio: 2
1965 - 2007
Campionato Nazionale giovanile: 2
1939 - 1942
 

De Martino

Campionati Nazionali: 2
1962 - 1964
 
 

Il Genoa in Europa

 
Coppa dell'Europa Centrale
1929 eliminato al primo turno
1930 eliminato al primo turno
1937 eliminato al secondo turno
1938 eliminato in semifinale
Coppa delle Alpi
1962 vinta
1964 vinta
Torneo Francoitaliano
1961 partecipazione
1963 vinto
Coppa Intertoto
1978 eliminato al primo turno
Coppa Mitropa
1990 finale
Coppa Uefa
1991/92 semifinale
Torneo Angloitaliano
1996 vinto
Europa League
2009/10 eliminato ai gironi
Curiosità Genoa 
Il Genoa CFC è stata la prima società italiana a:
... possedere un documento scritto relativo alla data di fondazione (7 settembre 1893)
... vincere una partita fuori casa (l'8 maggio 1898 Ginnastica Torino - Genoa 1-2)
... vincere il campionato nazionale (1898)
... istituire il settore giovanile (1902 ragazzi sotto i 16 anni)
... disputare una partita all'estero (nel 1903 a Nizza)
... vincere una partita all'estero (1903 - F.V.Nizza-Genoa 0-3)
... assumere un allenatore professionista (1912 - William Garbutt - nota: nasce da qui la consuetudine utilizzata fino ai giorni nostri di chiamare l'allenatore "Mister")
... avvalersi di giocatori professionisti (1912 - Grant)
... segnare il maggior numero di reti (16) in trasferta a una squadra avversaria (Acqui F.B.C.) nel massimo campionato di calcio (1914)
... vincere un campionato (34 partite) senza subire sconfitte (1922/23)
... giocare in Argentina e Uruguay (1923)
... appuntare lo scudetto sulle maglie (1924)
(nota: nell'era pionieristica (1898/1929, pre girone unico), il Genoa è la squadra che totalizza più punti in Italia)
... partecipare - al pari della Juventus - ad una competizione europea (1929 - Coppa Europa Centrale)
... adottare come modulo di gioco il "sistema" (1939 All. Barbieri)
... vincere la Coppa delle Alpi (1962)
... subire il minor numero di reti (13) nei campionati di serie B a 20 squadre (1988/89)
... superare il Liverpool allo stadio di Anfield Road, nell'ambito di una competizione ufficiale europea,(1992 Liverpool-Genoa 1-2 - Coppa UEFA)
... affiancare alla società calcistica una fondazione esterna, con compiti di controllo e supervisione della società in grado, in casi estremi, anche di fornire sostegno economico.
... schierare un giocatore giapponese (Miura nel 1994)
... schierare calciatori di nazionalità tunisina (Badra, Bouzaiene, Gabsi, Mhadhbi nel 2001)
... avere al seguito - al pari della Juventus - un "treno speciale" di tifosi in occasione di una partita (1906 a Milano: Genoa-Juventus 0-2)
... organizzare una nave di tifosi al seguito della squadra (1922 - viaggio Genova/Savona)
... far operare di menisco un giocatore (Alberti 1924)
... avere un newsgroup dedicato su internet.
... ingaggiare il capocannoniere di un'edizione della Coppa del Mondo (1930, Guillermo Stabile; nota: sessant'anni dopo (1990) acquisterà il vicecapocannoniere dell'edizione italiana dei Mondiali, Tomas Skuhravy)
È stata inoltre la prima squadra:
... per cui i tifosi noleggiano una nave al seguito (1971 - a Sassari: Torres-Genoa 0-1)
... per cui alcuni tifosi si organizzano in un club con sede (1962-Little Club Genoa)
... retrocessa dalla serie A (conquistata sul campo) alla serie C1 per illecito sportivo
Utente 



Username:

Password:


 Login Automatico



Ho dimenticato la password

Non ti sei ancora registrato?
Cosa aspetti? Iscriviti, è gratis!